CRISTIANA CARPENTIERI

CARTAMODELLI MODELLISTICA

Ci sono molti metodi per imparare a realizzare dei cartamodelli e sono tutti molto validi, quello che utilizzo io è il metodo geometrico. Il cartamodello si costruisce partendo dalle misure reali della persona e per riportarle su carta si devono fare calcoli matematici. Il sistema è quello che dà meno margini di errore, ma è anche vero che comunque i vestiti possono non tornare a pennello se ci sono piccoli o grandi difetti nella persona (pancia in fuori, fianchi abbondanti, spalle spioventi, poco seno e così via). Ecco la motivazione per la quale la sarta ci fa la “prova vestito”.
La modellista è quella figura professionale che, dal disegno di uno stilista, ne deve ricavare un cartamodello che poi si sviluppa nel confezionamento.
Come ogni modello si inizia dalla presa delle misure. Ricordiamo che misure si prendono con abbigliamento leggero e attillato, legare elastico sulla vita e bacino, usare elastico da 4 millimetri, è più comodo.